Panam 40
Lunghezza: 39,80 m
Designer: Paszkowski
Materiale: Lega alluminio-magnesio
VAI ALLO YACHT

Panam 40
Lunghezza: 39,80 m
Designer: Paszkowski
Materiale: Lega alluminio-magnesio
VAI ALLO YACHT

Panam 40indietro >
Exterior Design: Paszkowski
Interior Design: Paszkowski – M. Casprini
Materiale: Lega alluminio-magnesio

Panam 40

Scheda Tecnica

Specifiche


Lunghezza fuori tutto: 39,80 m – 131 ft
Lunghezza tra le perpendicolari: 37,50 m – 123 ft
Altezza di costruzione: 8,40 m – 28 ft
Pescaggio massimo: 2,00 m – 6 ft
Dislocamento: 270 t
Tonnellaggio lordo: 340 GRT approx.
Motori principali: 3 x MTU 16V2000 M96 L
Potenza: 3 x 1.939 kW (2.600 HP) Engines RPM 2.450 rpm
Unità di propulsione: 2 x lateral waterjets steering – 1 x central waterjet booster
Velocità massima: 31 nodi
Velocità di crociera: 25 nodi
Range a 12 nodi: 1.800 nm
Ospiti / Equipaggio: 12 – 5
Capacità totale gasolio: 30.0 m3
Capacità extra gasolio: 10.0 m3
Capacità acqua: 5.0 m3



Informazioni generali


Panam 40 Il MY PANAM è il quinto motoryacht Fuoriserie di CCN dopo i MY Elsea 50m, MY Kanga 40m, MY Freedom 27m e MY Vanadis 31m e aggiunge una nuova illustre collaborazione di CCN con i maggiori design internazionali. Lo yacht porta, infatti, la firma di Francesco Paszkowski Design sia per gli esterni che per gli interni, questi ultimi in collaborazione con Margherita Casprini.
Filante e aggressiva, l’imbarcazione si caratterizza per la sua spiccata attitudine alla performance garantita dallo scafo in lega di alluminio e da 3 motori MTU V16 2000 e 3 idrogetti KaMeWa che la spingono ad un massimo di 31 nodi ed una comoda velocità di crociera di 25. Tutti i componenti tecnici, l’albero ed il roll bar sono stati previsti in fibra di carbonio per ridurre il peso.

La verticalizzazione della prua imposta una linea sinuosa sullo scafo conferendo allo yacht un carattere moderno e dinamico, di grande potenza, esaltato anche dalle ampie finestrature con tagli irregolari che garantiscono grande luminosità ai saloni interni.

Il layout prevede sul ponte principale un ampio salone separato dall’area pranzo grazie ad una parete “verde”. A prua la cabina dell’armatore a tutta larghezza include cabina armadio e bagno con hammam. Due terrazzini abbattibili si aprono ai lati.

Quattro cabine ospiti occupano il ponte inferiore sul quale è ubicata anche la galley professionale. A prua di questo stesso ponte l’area crew include la cabina del comandante, 2 cabine doppie, lavanderia e crew mess. Alle spalle della sala macchine si trova il garage semi allagabile che ospita un tender di 17’ mentre a poppa vi è una piacevole beach area aperta su 3 lati con beach platform trasformer per un comodo ingresso in mare.

Il fly bridge di 65mq è occupato, a poppa, da una grande piscina custom made con nuoto contro corrente mentre a prua trova posto la zona prendisole.



Piani generali
Gallery
ESTERNI
Gallery
INTERNI
Altri progetti

VAI ALLO YACHT